Bibliomanie

numero 48, dicembre 2019

È finalmente on-line il bando per la VI edizione del Master in Comunicazione Storica dell’Università di Bologna: scadenza 10 aprile 2020.
Tutte le informazioni sulla pagina web e sulla pagina d’ateneo del Master

La nuova redazione di Bibliomanie
di , Editoriale

La nuova redazione di Bibliomanie

Con questo numero 48 la redazione di “Bibliomanie” si presenta profondamente rinnovata grazie agli ingressi di Beatrice Borghi, Carlo Costa, Elena Lamberti, Annamaria Lorusso, Christophe Mileschi, Ugo Russo, Daniele Salerno, Daniele Serapiglia, Pierre Sorlin, Marco Veglia, Angelo Ventrone. La storia di questa rivista (all’interno della quale restano i fondatori Mauro Conti, Magda Indiveri e Davide Monda) si caratterizza per l’apertura verso i contributi di discipline diverse, con un taglio che concilia la scientificità con la fruibilità dei contenuti. Saremo attenti alle differenti forme della testualità, aprendoci anche agli studi sulla medialità. Un altro fondatore di “Bibliomanie”, il poliedrico scrittore Roberto Roversi (noto per essere stato autore di Lucio Dalla, Mina, Gianni Morandi, Stadio, Paola Turci e altri ancora), si è battuto per una cultura che fosse a disposizione di tutti e non veicolata dalle esigenze dell’industria culturale. Benché autore conteso dalle più grandi case editrici, decise di pubblicare i suoi contenuti in proprio. Le sue relazioni erano con i lettori e gli altri au... continua a leggere

In ricordo di Mauro Conti
Mauro Conti: ritratto dell’artista da adulto

Mauro Conti: ritratto dell’artista da adulto
di

«Non è facile presentare sé stessi attraverso le normali strutture dell'argomentazione perché generalmente s'incorre in due pericoli opposti: da una parte quello di dare un'immagine irreale di sé, fantasiosa […] dall’altra quello di ricercare una sorta di obiettività, una verità assoluta […] sempre inattingibile».... continua a leggere

vedi tutti gli articoli

Saggi e Studi
Una rivoluzione storiografica? L’opinione pubblica in diretta su Internet

Una rivoluzione storiografica? L’opinione pubblica in diretta su Internet
di | abstract

Le origini della storiografia, studio degli eventi umani che hanno lasciato una traccia, risalgono al terzo millennio prima di Cristo. Lungo il corso di cinquemila anni la concezione di questa narrazione si è trasformata moltissime volte, secondo le preoccupazioni, le convinzioni, i... continua a leggere

Vita spericolata di Francis Scott Fitzgerald. Verso una nuova biografia intellettuale

Vita spericolata di Francis Scott Fitzgerald. Verso una nuova biografia intellettuale
di | abstract

Ogni interpretazione, ogni analisi testuale si stabilisce sempre, pirandellianamente, come un atto di equilibrio sopra la follia dell’opera d’arte, sopra il guazzabuglio del testo e l’esercizio del lettore: interpretare, in fondo, è portare alla luce una voce nella polifonia discorde del narrato, il particolare di ... continua a leggere

<em>Petrolio</em> di Pasolini nella rilettura del magistrato Vincenzo Calia

Petrolio di Pasolini nella rilettura del magistrato Vincenzo Calia
di | abstract

La morte di Pasolini avvenne durante la notte del primo novembre del 1975. La stessa notte viene arrestato il giovane diciassettenne Pino Pelosi detto “la Rana”. Il ragazzo, interrogato il 5 novembre dal giudice Carlo Alfredo Moro, fratello del deputato Dc Aldo, rilasc... continua a leggere

tag: ,

Per una storia di Avanguardia Nazionale

Per una storia di Avanguardia Nazionale
di | abstract

Avanguardia nazionale [An] rappresentò, assieme a Ordine nuovo [On], la maggiore organizzazione dell'estrema destra fra gli anni Sessanta e i primi anni Settanta. Tuttavia, non ha ricevuto alcuna particolare attenzione storiografica e quello che c’è, sostanzialmente si reduce alla memorialistica o dalla ... continua a leggere

tag: , ,

Note e Riflessioni
Orizzonti della Didattica della Storia. Un cammino tra Italia ed Europa

Orizzonti della Didattica della Storia. Un cammino tra Italia ed Europa
di

Nell’ambito della XVI edizione della “Festa internazionale della storia” intitolata “Viva la Storia Viva”, il 6 e 7 novembre 2019 nella Sala dello Stabat Mater della Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna, si è svolto il Convegno internazionale “Orizzonti della Didattica della Storia”, promosso dal Centro Int... continua a leggere

Secretum: Leonardo da Vinci e l’anatomia dell’anima

Secretum: Leonardo da Vinci e l’anatomia dell’anima
di

Leonardo Da Vinci (1452-1519) nasce in pieno Umanesimo, un movimento di ricerca della sapienza perduta dell’età classica che presupponeva la rottura con i rigidi schemi del medioevo e un’apertura a una nuova visione del mondo: l’uomo non era più succube e svilito dalla vita e... continua a leggere

tag: ,

Letture e Recensioni
Il Rinascimento parla ebraico

Il Rinascimento parla ebraico
di

Il Rinascimento parla ebraico è una mostra curata da Giulio Busi e Silvana Greco, profondi conoscitori della cultura ebraica, ed affronta uno dei periodi cruciali della storia italiana dall’ineguagliata creatività artistica, e dall’alto valore simbolico riconosciuto in tutta Europa. Il Rinascimento o i Rinascimenti... continua a leggere

tag:

Le donne alla periferia del mito. <em>Elena di Sparta</em> di Loreta Minutilli

Le donne alla periferia del mito. Elena di Sparta di Loreta Minutilli
di

«Io ero la donna più bella del mondo, l’unica mia consapevolezza era il mio corpo, non sapevo fare nulla, il mio cervello quello di una mosca. Solo accudire forme straordinarie, null’altro». Così si racconta Elena dopo la maturità al culmine di una vita intensa, in cui ha lottato per far crescere un io diverso da quel... continua a leggere

tag: ,

Traduzioni, inediti e rari
L’improbabile eroe di Antonietta Giacomelli

L’improbabile eroe di Antonietta Giacomelli
di

Alla sparuta schiera di narratrici italiane che si sono occupate della guerra di Spagna 1936-1939 appartiene anche la pugnace e scomoda militante cattolica, terziaria francescana, Antonietta Giacomelli. Il romanzo in forma autobiografica che pubblica nel 1941 e che si discosta dalla temat... continua a leggere

tag:

Apuleio, <em>Le metamorfosi</em>. Saggio introduttivo, nuova traduzione e note di Monica Longobardi

Apuleio, Le metamorfosi. Saggio introduttivo, nuova traduzione e note di Monica Longobardi
di

Ci sono buoni segnali per affermare che l’asinità sia una qualità della vita. Una dote rara e preziosa, la capacità di travalicare, di connettere, di trasformare con la leggerezza di un salto: forse lo stesso balzo di Guido Cavalcanti portato ad esempio nella prima lezione calviniana. Un “hop” che prima innalza e... continua a leggere

tag: , ,

Piazza Fontana: la strage 50 anni dopo

Piazza Fontana: la strage 50 anni dopo è un documento inedito a cura di Andrea Broglia, che restituisce la parola alle vittime e ai familiari. Nasce dalla collaborazione fra il Master di Comunicazione storica dell'Università di Bologna e Mneo, Archivio italiano delle memorie, un progetto rivolto ai giovani che ad oggi ha raccolto circa 400 racconti di testimoni di grandi eventi, protagonisti della cultura, dello spettacolo, dello sport e della società civile italiana