Bibliomanie

Invasori, a tutti gli effetti. Un saggio di Raffaello Pannacci sulla campagna di Russia.
di , numero 56, dicembre 2023, Letture e Recensioni

Invasori, a tutti gli effetti. Un saggio di Raffaello Pannacci sulla campagna di Russia.

La campagna di Russia ha sempre occupato un posto a sé nella memoria collettiva degli italiani, per le condizioni climatiche in cui si combatté, per l’elevato numero di Caduti e dispersi, per l’epilogo contrassegnato da una prigionia dolorosa, e pure per la fortuna editoriale di una folta produzione memorialistica, al punto da assurgere a “luogo della memoria” nazionale . Dire “reduce di Russia” equivale a evocare il grado massimo del sacrificio, rappresentato per sineddoche dalla marcia infinita nel corso della ritirata. Al contempo, mentre sono passati in sordina altri eventi della campagna di conquista, come la battaglia di Natale dell’inverno 1941-1942, alcuni toponimi della ritirata (uno per tutti: Nikolajewka) si sono inscritti nella storia dell’eroismo sfortunato dei combattenti italiani, a rassicurarci tanto sul valore dei nostri soldati (rappresentati, con un’altra felice sineddoche, dagli alpini) quanto sul buon ricordo lasciato presso la popolazione civile, sempre solerte nell’assistere e rifocillare gli sconfitti nella loro “anabasi” . Da una ventina d’anni, però, la storiografia ... continua a leggere

tag: , ,

torna su