Bibliomanie

Candide del Teatrino Clandestino. Intervista a Pietro Babina
di , numero 15, ottobre/dicembre 2008, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Sarah Tardino, Candide del Teatrino Clandestino. Intervista a Pietro Babina, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 15, no. 9, ottobre/dicembre 2008

Lo scheletro del Candide del Teatrino Clandestino si riempie di segni e simboli: reliquia di una bizzarra deflagrazione ricomposta con la tecnica del papier collé, idee, visioni, frammenti di materia vi galleggiano insieme con una zattera alla deriva di nome Europa. E di materia si tratta, un palcoscenico-ring, costruito e distrutto, fagocitato da un’azione scenica totale, in febbrile modellamento

Scarica l'articolo in pdf