Bibliomanie

Joachim Du Bellay Songe
di , numero 3, ottobre/dicembre 2005, Traduzioni, inediti e rari,

Come citare questo articolo:
Salvatore Jemma, Joachim Du Bellay Songe, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 03, no. 23, ottobre/dicembre 2005

Joachim Du Bellay nasce nel 1522, nel castello della Trumelière nell’Anjou. Malaticcio, presto orfano e trascurato dal tutore, trascorre l’infanzia come in un sogno continuo, senza che nulla di rilevante gli accada. Cresciuto in una famiglia già famosa per aver dato i natali a guerrieri e diplomatici illustri, sperava di mettersi in mostra facendo carriera nell’esercito, sotto la protezione del cugino Guillaume de Langey; ma, con la morte di quest’ultimo, tale progetto svanì presto.

Scarica l'articolo in pdf