Bibliomanie

Religione e culto dei morti presso gli indiani d’America
di , numero 4, gennaio/marzo 2006, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Lia Correzzola, Religione e culto dei morti presso gli indiani d’America, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 04, no. 6, gennaio/marzo 2006

Per ognuna delle molteplici ed eterogenee tribù che compongono il popolo degli indiani d’America, la religione ebbe, e per molti versi continua ad avere, un’importanza tale nella vita individuale e sociale che noi europei fatichiamo a comprendere. Per rendere l’idea dell’integrazione socio-culturale della religione degli indiani nella loro vita quotidiana, possiamo paragonarla a quella esistente in gruppi religiosi ultraortodossi, quali gli Amish in Ohio, o a periodi storici di particolare ingerenza della Chiesa Romana sull’agire individuale.

Scarica l'articolo in pdf