Bibliomanie

Glosse a Dacia Maraini, I giorni di Antigone
di , numero 7, ottobre/dicembre 2006, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Giovanni Ghiselli, Glosse a Dacia Maraini, I giorni di Antigone, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 07, no. 15, ottobre/dicembre 2006

Le parole a volte hanno maggior forza dei gesti. Anche non poche parole dell’Antigone di Sofocle: parole con le quali la ragazza afferma la sua identità: quando Ismene le fa notare : “tu hai il cuore caldo per dei cadaveri gelati” (v. 88), ella risponde : “ma so di esser gradita a quelli cui soprattutto bisogna che io piaccia”

Scarica l'articolo in pdf