Bibliomanie

Vito M. Bonito, Pascoli
di , numero 12, gennaio/marzo 2008, Letture e Recensioni,

Come citare questo articolo:
Lorenzo Tinti, Vito M. Bonito, Pascoli, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 12, no. 11, gennaio/marzo 2008

Ormai venti anni fa George Steiner auspicava «una società, una politica del primario che privilegi le percezioni immediate dei testi, delle opere d’arte e dei componimenti musicali. Il suo scopo è una forma di educazione, una definizione di valori che rimanga incontaminata, per quanto sia possibile, da ‘metatesti’

Scarica l'articolo in pdf