Bibliomanie

Cioran, un moralista contemporaneo
di , numero 19, ottobre/dicembre2009, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Antonio Castronuovo, Cioran, un moralista contemporaneo, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 19, no. 15, ottobre/dicembre2009

Circola nella geografia culturale europea un tipo di scrittore detto “moralista”, creatura di recente origine, soprattutto in relazione al senso da assegnare al suo nome. Torna infatti spontaneo riferirlo genericamente alla “morale”, cioè al complesso di principi che guidano nella condotta della vita. Lungo il Seicento, in quella Francia che è un po’ la terra nativa della figura del moralista, egli è riconosciuto come un autore che scrive e che tratta di morale, il cui compito è quello di guidare nel percorso dell’etica

Scarica l'articolo in pdf