Bibliomanie

Paolo Morando

Paolo Morando

Paolo Morando, giornalista, vive e lavora a Trento dove è vicecaporedattore del quotidiano “Trentino”. Ha contribuito al volume collettaneo Uscire dalla Seconda Repubblica. Una scuola democratica per superare il trentennio di crisi della politica (a cura di Mario Castagna, Carocci 2010). Per Editori Laterza ha scritto Dancing Days. 1978-1979: i due anni che hanno cambiato l’Italia (2009, ripubblicato nella collana Economica maggio 2020), ’80. L’inizio della barbarie (2016, finalista al Premio Estense 2016) e Prima di Piazza Fontana. La prova generale (2019, Premio Fiuggi Storia 2019 – sezione Anniversari).

1980: L’Italia sospinta dal riflusso
di , numero 49, giugno 2020, Saggi e Studi

1980: L’Italia sospinta dal riflusso

Come va rubricato il 1980? Coda degli anni di piombo o avvio della sfolgorante parabola della Milano da bere? Uno sguardo alla cronologia farebbe propendere per la prima opzione. Vediamo, in rapida carrellata: la strage di Ustica, quella di Bologna, il terremoto in Irpinia, le uccisioni del presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella, del vicepresidente del Csm Vittorio Bachelet, dei magistrati Guido Galli, Girolamo Minervini e Mario Amato, del giornalista Walter Tobagi, del generale dei carabinieri Enrico Galvaligi, il sequestro di Giovanni D’Urso, altro magistrato, il blitz dei carabinieri a Genova in via Fracchia, la rivolta nel supercarcere di Trani. E a Torino la marcia dei 40 mila della Fiat, a segnare simbolicamente il passaggio da un decennio all’altr... continua a leggere

torna su