Bibliomanie

La scomparsa di Liano Petroni, il decano dei francesisti italiani
di , numero 5, aprile/giugno 2006, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Davide Monda, La scomparsa di Liano Petroni, il decano dei francesisti italiani, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 05, no. 15, aprile/giugno 2006

Liano Petroni, professore emerito di Lingua e Letteratura francese presso l’Ateneo bolognese, si è spento sabato 7 gennaio nella sua dimora, dopo alcuni giorni di dura sofferenza. Studioso e docente di fama internazionale, nonché insigne decano dei francesisti italiani, Petroni è anche stato, per quasi mezzo secolo, una delle figure più vivaci ed affidabili nel panorama accademico e culturale bolognese.

Scarica l'articolo in pdf