Bibliomanie

Un erudito alla ricerca delle origini… Arduino Suzzi da Tossignano
di , numero 23, ottobre/dicembre 2010, Traduzioni, inediti e rari,

Come citare questo articolo:
Matteo Veronesi, Un erudito alla ricerca delle origini… Arduino Suzzi da Tossignano, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 23, no. 19, ottobre/dicembre 2010

…la figura, già a suo tempo appartata, ed oggi quasi totalmente obliata, di Arduino Suzzi da Tossignano, erudito del tardo Seicento che – accanto ad interessi magici, ermetici e cabalistici che lo portarono a proporre, fra visionarietà, genialità ed esoterismo, immaginifiche interpretazioni di oggetti altamente suggestivi, e a loro modo numinosi, come la pietra di Bologna (con il celebre enigma Aelia Laelia Crispis) e la Patena di San Pier Grisologo, conservata nella cripta del Duomo di Imola – coltivò anche studi, diremmo oggi, di linguistica comparata, dedicandosi, negli ultimi anni, ad una poderosa opera erudita, Le Origini Hebraiche delle tre lingue, che non ebbe mai l’imprimatur del Santo Uffizio e che giace tuttora, nella forma di un manoscritto in pulito già pronto per la mai avvenuta stampa, presso la Biblioteca Comunale di Imola

Scarica l'articolo in pdf