Bibliomanie

Annotazioni storiche e filosofiche sullo zero
di , numero 24, gennaio/marzo 2011, Note e Riflessioni,

Come citare questo articolo:
Giovanni Greco, Annotazioni storiche e filosofiche sullo zero, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 24, no. 8, gennaio/marzo 2011

Lo zero rappresenta un affascinante territorio di congiunzione fra matematica, storia e scienze umane, ogni ambito legato all’altro, in una realtà ideale, priva di frontiere, in una repubblica della scienza che si è costruita un suo spazio anche in settori molto complessi. Il caso dello zero è un caso emblematico perché la matematica, come la massoneria, ha la capacità di passare dall’osservazione delle cose visibili all’immaginazione delle cose invisibili, marcando così uno dei suoi segreti più profondi

Scarica l'articolo in pdf