Bibliomanie

La canzone petrarchesca e la canzone italiana contemporanea. Divagazioni sul testo di Grazie di Cristiano Minellono. Cantata da Albano e Romina
di , , numero 26, luglio/settembre 2011, Traduzioni, inediti e rari,

Come citare questo articolo:
Andrea Eugenio Cavanna, Federico Cinti, La canzone petrarchesca e la canzone italiana contemporanea. Divagazioni sul testo di Grazie di Cristiano Minellono. Cantata da Albano e Romina, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 26, no. 17, luglio/settembre 2011

La canzone leggera italiana contemporanea, dai suoi esordi con Nel blu dipinto di blu di Modugno-Migliacci (1958) alla sua evoluzione nel corso degli ultimi decenni, va riconosciuto come un genere musicale a sé stante. In particolare, un brano di Minellono-Hoffman-Farina, portato al successo da Al Bano e Romina Power nel 1985, il cui titolo è Grazie, rappresenta al meglio questa dimensione, da un lato per la vibrante melodia e i contenuti toccanti, dall’altro per la metrica del testo

Scarica l'articolo in pdf