Bibliomanie

L’uomo soggetto ed oggetto nel Tempo, la Memoria
di , numero 27, ottobre/dicembre 2011, Saggi e Studi,

Come citare questo articolo:
Tommaso Giordani, L’uomo soggetto ed oggetto nel Tempo, la Memoria, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 27, no. 4, ottobre/dicembre 2011

Interrogarsi sulla natura del tempo, cercando di darne una spiegazione razionale in rapporto alla storia e, perché no, alla nostra quotidianità, è molto complicato. Sebbene la concezione del tempo sia andata trasformandosi nel corso della storia in modo frequentissimo e spesso radicale, cronologicamente possiamo cominciare l’analisi dello spinoso argomento da due teorie tra loro opposte di matrice antichissima: la concezione ciclica del tempo, risalente alla tradizione del mondo classico pagano, e la concezione lineare, appartenente ai costumi giudaico-cristiani antichi…

Scarica l'articolo in pdf