Bibliomanie

Ugo Russo

Ugo Russo

Nato il 16 febbraio 1991 a Toul (Francia). Ex alunno della Scuola Normale Superiore di Lione e titolare dell’agrégation d’Italien. Dottorando presso l’Università Paris-Nanterre in co-tutela con l’Alma Mater Studiorum di Bologna. Le mie ricerche vertono sulla contro-cultura a Bologna negli anni 1970/1980.

Da skianto a schiavo: il controcanto civile del punk bolognese
di , numero 50, dicembre 2020, Saggi e Studi

Da skianto a schiavo:  il controcanto civile del punk bolognese

Se Bologna celebra oggi le stars internazionali del jazz che l’hanno frequentata nelle centralissime via Orefici e via Caprarie (con tanto di stelle di marmo incassate nel selciato, a mo’ di una felsinea walk of fame), oppure i suoi cantautori (Lucio Dalla in primis, le cui note risuonano in Via d’Azeglio, la cui sagoma si affaccia su Piazza dei Celestini), è doveroso ricordare che, a cavallo tra gli anni 1970 e 1980, il capoluogo emiliano è stato la città più punk d’Italia. In inglese, punk può significare «rifiuto», «scarto», «delinquente», «prostituta», varie accezioni che rimandando comunque sempre alla trivialità e alla marginalità. Il movimento punk stesso è polisemico: trattasi innanzitutto di una corrente ... continua a leggere

tag: , ,

torna su