Bibliomanie

Simona Berhe

Simona Berhe

SIMONA BERHE, è laureata in Storia presso l'Università degli Studi di Milano e diplomata in lingua e cultura araba presso l'IsIAO. Ha conseguito il titolo di dottoressa di ricerca in Storia e comparazione delle istituzioni politiche e giuridiche europee presso l'Università di Messina. È stata assegnista presso l'Università di Bergamo, l'Istituto storico germanico di Roma, l’Università di Milano. Attualmente è assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna, dove sta svolgendo una ricerca sul tema degli studenti internazionali in Italia, negli anni della Guerra Fredda. Si è occupata di storia coloniale, storia militare d’Oltremare, storia dell’identificazione.

Note politiche: canzoni e cantanti del movimento di indipendenza eritreo
di , numero 50, dicembre 2020, Note e Riflessioni

Note politiche: canzoni e cantanti del movimento di indipendenza eritreo

La musica rappresenta un muro portante dell’edificio culturale eritreo. I motivi sono diversi, taluni strutturali, quali ad esempio l’utilizzo della musica nelle cerimonie religiose della Chiesa ortodossa Tewahedo. Vi sono anche ragioni contingenti: tra queste si può annoverare il ruolo strategico che la città di Asmara, capitale dell’Eritrea, ebbe per alcuni decenni nella storia radiotelegrafica africana e mondiale. Alla sconfitta delle truppe italiane in AOI (Africa Orientale italiana) nel 1941 fece seguito l’occupazione del Corno d’Africa da parte delle truppe inglesi e americane, che si impegnarono immediatamente nel potenziamento delle strutture radiotelegrafiche della ex colonia primigenia... continua a leggere

torna su