Bibliomanie

Federico Dionisi

Marchigiano, classe 1996, mi sono laureato nel 2021 in Scienze storiche all’Università di Bologna, con una tesi sulla decolonizzazione algerina e il suo impatto sulla sinistra francese. Attualmente sto svolgendo il servizio civile presso la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e collaboro ad un progetto di ricerca con l’ANPI di Pesaro-Urbino. I miei principali interessi vertono sulla storia del movimento operaio e dei movimenti sociali.

Jeune Résistance. La gioventù francese contro la “Gangrène”
di , numero 56, dicembre 2023, Saggi e Studi

Jeune Résistance. La gioventù francese contro la “Gangrène”

Durante la guerra di decolonizzazione algerina, una parte della gioventù francese fu interessata dal fenomeno dell’“insoumission”: il rifiuto del servizio militare e di prendere parte a un conflitto ritenuto ingiusto. Lo storico Tramor Quemeneur stima che furono all’incirca 10 mila i giovani francesi che, con modalità diverse, si rifiutarono di prendere parte alla guerra coloniale. L’insubordinazione assunse varie forme: dalle prime agitazioni spontanee dei richiamati alle armi, tra l’autunno del 1955 e la primavera del 1956, all’incarcerazione del giovane comunista Alban Liechti, che con una lettera al Presidente della Repubblica si rifiuta di prendere parte alla guerra imperialista; dalla pubblicazione di denunce politich... continua a leggere

tag: , , , , , , ,

torna su