Bibliomanie

Erasmo da Rotterdam: la ragione e la storia
di , numero 3, ottobre/dicembre 2005, Saggi e Studi,

Come citare questo articolo:
Lia Correzzola, Erasmo da Rotterdam: la ragione e la storia, «Bibliomanie. Letterature, storiografie, semiotiche», 03, no. 2, ottobre/dicembre 2005

Per i più Erasmo da Rotterdam è soltanto l’autore di una fortunatissima operetta, l’Elogio della follia, scritta quasi per gioco, durante uno dei suoi innumerevoli viaggi, nel 1509, tant’è che Stefan Zweig apre con toni quasi sconsolati una sua memorabile biografia: «Erasmo da Rotterdam, un tempo la gloria più alta e luminosa del suo secolo, è oggi, non possiamo negarlo, non più di un nome» (S. Zweig 1994, p. 7).

Scarica l'articolo in pdf