Bibliomanie

Angelo Ventrone

Angelo Ventrone

Insegna Storia contemporanea, Storia sociale della politica e Storia dei totalitarismi e dei fondamentalismi all'Università di Macerata. Ha studiato il rapporto tra modernità, tecnica e violenza nella Prima guerra mondiale, la genesi della cultura fascista, il ruolo dei partiti di massa nella fondazione e nel consolidamento della democrazia nell'Italia post-fascista, il rapporto tra mass-media e società italiana nel secondo dopoguerra, la rappresentazione dell'avversario politico in Italia e in Europa dall'inizio del '900 a oggi, i movimenti di contestazione e la violenza politica in Italia e in Europa dagli anni '60 agli anni '80, la guerra non-ortodossa al comunismo e la strategia della tensione. Tra i suoi studi: La strategia della paura. Eversione e stragismo nell'Italia del Novecento, Milano, Mondadori, 2019; Grande Guerra e Novecento. La storia che ha cambiato il mondo, Roma, Donzelli, 2015; Vogliamo tutto. Perché due generazioni hanno creduto nella rivoluzione 1960-1988, Roma-Bari, Laterza, 2012; Il nemico interno. Immagini, parole e simboli della lotta politica nell'Italia del '900, Roma, Donzelli, 2005.